Quanto è buono “u pane e na vota”!

Ora, non per vantarci, ma se cercate l’eccellenza a livello enogastronomico siete nel posto giusto.
Agrinvita nasce anche per far conoscere fuori dai confini regionali calabresi il valore di un patrimonio enogastronomico fatto di radici, tradizioni, condivisione ed identità.
Un patrimonio particolarmente buono.
Il cibo e il vino calabrese sono un’alchimia potente che fa della nostra regione un paradiso per chi cerca un’esperienza enogastronomica indimenticabile.
Oggi parliamo di “U pane e na vota” del panificio di San Luigi nel comune di Acri che si è aggiudicato il primo posto alla XVI edizione del Concorso per i migliori pani e prodotti da forno tradizionali “Premio Roma” presso la Sala del Tempio di Adriano a Roma.

La premiazione

Il loro pane “e na vota” è preparato con farine di grani da varietà antiche prodotti e macinati a pietra in Calabria che danno origine a tre varianti: verna, senatore e jermanu.

Il lievito madre e la cottura nel forno a legna, lo rendono croccante all’esterno e con una mollica soffice e alveolata all’interno.

La riscoperta dei gusti e delle tradizioni di un tempo del panificio San Luigi di Acri è descritta anche nel volume “I Pani d’Italia”, realizzato da Le Guide de L’Espresso e Il Gusto.

Per conoscere i loro prodotti, ottimi i dolci da forno fra cui “turdilli” e bocconotti calabresi, vai sulla pagina Panificio San Luigi | Facebook

Share on facebook
Facebook
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Subscribe To Our Newsletter

Subscribe to our email newsletter today to receive updates on the latest news, tutorials and special offers!