Rose, nuove opportunità di sviluppo: la strategia di #CASAICR

Dal rilancio dei territori rurali nuove opportunità di sviluppo partendo dai giovani e dalle donne: creare punti di ascolto e offrendo soluzioni incisive per la crescita economica-sociale è stato il Filo conduttore di un incontro tenutosi nei giorni scorsi a Rose con la partecipazione fattiva di ICR Calabria e Fenapi Agricoltura Calabria.

Trovare nuove soluzioni per soddisfare le esigenze del territorio, è questo il tema affrontato

durante un incontro a Rose, in cui è stato esaltato il concetto di fare rete. Necessaria, dunque, una

nuova visione che prende forma in collaborazioni che sfoceranno in progetti tangibili nel tessuto

economico locale.

ICR Calabria, società di servizi che guarda alla condivisione dei progetti ed al coinvolgimento dei

giovani ha avviato l’iniziativa “#CASAICR”. Un contenitore di aziende e professionisti che lavorano

insieme per offrire nuove opportunità di sviluppo ai territori della nostra regione ma che per

essere più incisivi, hanno bisogno di una presenza tangibile. In questa direzione si inquadra

l’apertura di un punto informativo a Rose, alle porte dell’area urbana di Cosenza.

“Abbiamo accolto con entusiasmo l’invito del Consigliere Comunale Franco Orrico di aprire un

punto informativo nella sede del Circolo di Rose de La Calabria che Vuoi inaugurato lo scorso 27

Aprile” – dichiara il responsabile di ICR Calabria e coordinatore regionale di FENAPI Agricoltura

Calabria. Grazie all’impegno dei rappresentanti del Circolo e in particolare della sezione donne,

coordinata dall’Avv.ssa Daniela Salvo, è stato realizzato un presidio per comunicare le opportunità

che possono concretizzarsi in occasioni di sviluppo per l’intero territorio, non solo di Rose, ma di

tutta la media Valle del Crati. “Siamo impegnati – continua Magliocchi – a informare e guidare i

giovani che guardano con favore all’autoimprenditorialità attraverso i programmi di Yes I Start Up

per consentire loro di avviare nuove attività con forme di finanza agevolata, che creino

occupazione e reddito per il territorio e nel territorio”. “Inoltre – prosegue – come FENAPI

Agricoltura Calabria, abbiamo il dovere di offrire a zone ad alta vocazione agricola quei servizi che

consentano di accorciare le distanze tra la burocrazia e gli enti intermedi come la Regione Calabria

e Arcea, attraverso un presidio in loco, che possa dare risposte e dia possibilità di accesso alle

opportunità del comparto, soprattutto in un momento storico in cui il divario tra costi e capacità di

reddito delle aziende agricole è fortemente compromesso”. “Non da ultimo, trovare anche nelle

forze politiche una sensibilità a questi temi, e l’attenzione nel voler creare delle sinergie con il

mondo delle organizzazioni di categoria e con le reti di impresa come Fenapi e #CASAICR, è

dimostrazione di attenzione e slancio verso i territori, per cui da parte nostra sentiamo la

responsabilità di essere presenti su Rose per rispondere al meglio alle esigenze dei cittadini” –

conclude Giovanni Magliocchi. Il prossimo step vedrà, quindi, la rete di “#CASAICR” formalizzare

progetti anche su Rose, in sinergia con la realtà locale, per dare quelle risposte attese da tempo dai

comparti produttivi coinvolti.

Share on facebook
Facebook
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Subscribe To Our Newsletter

Subscribe to our email newsletter today to receive updates on the latest news, tutorials and special offers!