ROSETO CAPO SPULICO CONQUISTA LA BANDIERA SPIGHE VERDI. TRIPLETE DELLA FEE PER LA CITTA’ DELLE ROSE

Per il secondo anno consecutivo conferma l’ambito vessillo dedicato all’ambiente e all’agricoltura

Roseto Capo Spulico fa il bis, conquistando per il secondo anno consecutivo la Bandiera Spighe Verdi della Foundation of Environmental Education, l’ente certificatore ambientale internazionale che premia con questo riconoscimento i Comuni che maggiormente si sono contraddistinti per la tutela del patrimonio agricolo e ambientale.

Il programma “Spighe Verdi”, sviluppato da FEE Italia in collaborazione con Confagricoltura, ha lo scopo di favorire lo sviluppo sostenibile e la tutela dell’ambiente nei Comuni rurali, attraverso un sistema di certificazione volontario, collaudato in 30 anni di esperienza internazionale con il programma “Bandiera Blu”.

Questo importante eco-label, che certifica la qualità ambientale delle località rurali, premia quelle buone pratiche di sostenibilità che hanno effetto positivo sugli ecosistemi, ma anche sulle popolazioni, sul turismo e sulla commercializzazione dei prodotti agricoli.

E’ un percorso che riconosce a un intero territorio l’impegno a voler trovare e conservare un equilibrio tra ambiente, società ed economia. Un progetto condiviso in cui il Comune, gli agricoltori, le associazioni, i singoli cittadini e gli ospiti stessi, diventano soggetti attivi per la sua realizzazione. Il riconoscimento della Spiga Verde porta dentro di sé il messaggio che in quell’ambiente rurale le persone hanno intrapreso un percorso per vivere in armonia con gli ecosistemi e si impegnano a tramandare questo messaggio alle generazioni future.

Roseto Capo Spulico, in questo solco, può vantare un percorso virtuoso conclamato con numerosi attestati e riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale. E’ infatti, uno dei pochissimi comuni italiani a potersi fregiare del “triplete” della Fee, con la Bandiera Blu, per la qualità del mare e dei servizi turistici, la Bandiera Spighe Verdi, per l’attenzione rivolta all’ambiente e all’agricoltura, e la Bandiera Eco-School, per le attività di sensibilizzazione ed educazione ambientale portate avanti con il mondo della scuola.

A Roseto, si confermano nell’Alto Ionio i Comuni Spighe Verdi di Montegiordano e Trebisacce, insieme a Belcastro, Santa Maria del Cedro, Sellia e la new entry Crosia.

“Essere riconfermati tra i Comuni Spighe Verdi ci riempie di orgoglio – ha affermato il Sindaco Rosanna Mazzia – E’ senza dubbio un risultato importante che premia gli sforzi e il lavoro di tutta la macchina amministrativa, dell’Assessorato all’Ambiente presieduto dalla Consigliera Lucia Musumeci, dall’Assessorato all’Agricoltura coordinato dall’Assessore Giuseppe Nigro, e dall’Assessorato alla valorizzazione delle tipicità locali, sotto l’egida della Consigliera Margherita Rizzuti. Al loro lavoro si affianca in maniera organica quello dei nostri uffici e di tutto il personale comunale, ma anche di tutti gli operatori agricoli, economici, dei Cittadini e delle Associazioni, che in maniera sinergica contribuiscono a portare Roseto verso traguardi sempre più prestigiosi.

Poter essere, infine, uno dei pochi comuni italiani ad aver conseguito questo speciale triplete da parte della Fee, prestigioso ente certificatore internazionale, ci spinge e ci stimola sempre più, ma allo stesso tempo ci investe di grande senso di responsabilità verso la tutela del nostro patrimonio ambientale, marino e agricolo.”

Share on facebook
Facebook
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Subscribe To Our Newsletter

Subscribe to our email newsletter today to receive updates on the latest news, tutorials and special offers!